Il Giardino dei Limoni Dolci

Tre sono le tipologie di camere di questa dimora: Standard, Superior e Exclusive.

Le Camere Exclusive si caratterizzano per avere all’interno un giardino a uso esclusivo con un raro albero di limoni dolci oppure per essere una camera mansardata con originale tetto in canne e gesso e terrazzo interno con vista.

 

Arancia – Camera Exclusive

La Camera Clementina ha pareti e volta decorate da Bartolo Militello, abile pittore locale che ha dipinto anche la volta della Chiesa Madre e l’Ufficio del Sindaco di Scicli. Questa è attrezzata per accogliere ospiti viaggiatori con problemi motori.

Clementina – Camera Exclusive

Il Giardino dei Limoni dolci – Camera Exclusive

Cedro – Camera Superior

La Cava di San Bartolomeo è uno dei cuori pulsanti di Scicli, caratterizzato da un grande canyon naturale (l’altro è la Cava di Santa Maria la Nova) che racchiude, come farebbero le valve di una conchiglia, una tra le maggiori perle del barocco del Val di Noto e, cioè, la omonima Chiesa di San Bartolomeo.

Il Giardino dei Limoni Dolci, si trova quasi di fronte al Palazzo Fava e al meraviglioso “balcone dei grifi”.

La casa è un antico palazzetto che si trova a circa 250 metri dalla Reception, in una zona dai facili parcheggi e servita a brevissima distanza da supermercato, banca, ufficio postale, bar, edicola, farmacia, palestra, piccoli negozi per lo shopping.

Tutte le camere sono dotate di cassaforte, frigobar e Tv led da 32”, oltre al libero collegamento Wi-Fi.
La camera Mandarino è dotata di piano cottura a induzione per preparare piccoli pasti, ideale per chi viaggia con bambini piccoli.

Il Giardino dei Limoni Dolci è servita da ascensore ed ha una sala comune con macchinetta per caffè e bevande calde, oltre ad una cucina attrezzata del necessario per essere autonomi.

A impreziosire la casa, vi è una piccola corte interna, oltre a numerosi terrazzi e balconi dai quali ammirare la Chiesa di San Matteo, il Cupolone di San Bartolomeo e il maestoso Convento di Santa Maria della Croce che si staglia sulla collina dirimpetto al palazzo.

Galleria