Dal 26 dicembre al 6 gennaio riapre Palazzo Bonelli-Patanè

Le feste di fine e inizio anno entrano nel vivo e tornano a fiorire i siti culturali di Scicli e, tra questi, sicuramente il più elegante: Palazzo Bonelli-Patanè.
Dal 26 dicembre al 6 gennaio, infatti, il palazzo aristocratico-borghese tra i più sfarzosi della città, l’unico visitabile che conserva tutti gli arredi originali in stile eclettico e liberty, sarà aperto alle visite ogni giorno, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.30.

Ammirare il salone delle feste, sentirsi partecipe delle discussioni nei salotti degli uomini e delle donne, osservare l’austerità della sala da pranzo, abbandonarsi all’atmosfera sognante delle camere da letto, aprire il cuore allo splendido paesaggio di Scicli che si riesce a osservare dal terrazzo prospiciente al giardino interno, saranno tutte emozioni possibili per chi visiterà, durante le sue vacanze natalizie, la meravigliosa Via Francesco Mormina Penna, Patrimonio dell’Umanità UNESCO, dove si trova Palazzo Bonelli-Patanè.

Per l’occasione, anche Palazzo Bonelli-Patanè avrà il suo presepe che si potrà ammirare nell’androne del palazzo, allo stesso modo di tutti gli altri siti culturali della città facenti parte della Scicli Card, il biglietto unico dal costo di 20€ a persona con il quale si potranno visitare, dal 26 dicembre al 6 gennaio, ben tredici siti culturali della nostra città fra musei, antiche farmacie, palazzi nobiliari, edifici ecclesiastici e set cinematografici permanenti.